DISTURBO DEL DESIDERIO SESSUALE

 

 

 

 

Il desiderio sessuale è una pulsione, caratterizzata dalla presenza di pensieri e fantasie sessuali e dalla voglia di intraprendere l’attività sessuale, con la funzione biologica di far sopravvivere la specie umana. Questa pulsione può essere inibita o al contrario attivata da “forze” interne (es. testosterone, malesseri, credenze, emozioni, etc.) o esterne all’individuo (es. profumo, vista, tatto, uno stimolo sessuale), generando una mancanza di desiderio sessuale o al contrario un aumento del desiderio sessuale. E’ così che, in una società fondata sul piacere, aumentano i problemi del desiderio. Questo apparentemente può essere considerato come un controsenso. In realtà assume un senso nel momento in cui si pensa alla mancanza come una sorta di assuefazione alle normali attività sessuali che porta in alcuni casi all’assenza di rapporti o al contrario alla ricerca di novità o rapporti oltre un certo limite. Manca il concetto di trasgressione di una volta e quindi il rapporto sessuale diventa un qualcosa di scontato, usuale e poco attraente. Nell’adulto il desiderio è un fenomeno dinamico e mutale collegato agli eventi della vita, che può attraversare stadi che vanno dalla passione, al bisogno,all’interesse all’ indifferenza,alla riluttanza fino all’avversione.

Il desiderio sessuale è composto da tre forze

  • La componente biologica
  • La componente psicologica; influenzata da stati mentali personali
  • La componente culturale che consta di valori,significati,regole ruoli sessuali che si apprendonoda piccoli e che influenzano l’intera vita dell’individuo.

 

Il desiderio può essere considerato come espressione di una funzione attivata sia da stimoli esterni (esogeni) che interni (endogeni) tale   funzione induce l’individuom a comportarsi sessualmente in un determinato modo. Tra gli stimoli endogeni troviamo l’immaginario erotico,i bisogni pulsionali, gli affetti che vanno ad attivare le vie ed i centri cerebrali che coordinano le emozioni e i comportamenti appetitivi, anche sessuali. Gli stimoli esogeni comprendono i segnali consci o subliminali che ,veicolati dagli organi di senso attivano sia la corteccia cerebrale che le vie ed i centri che coordinano il comportamento sessuale.

Contattaci

Per info o per appuntamento, scrivici!

Indirizzo

Ricevo a Formia

Apri chat
Ciao, se hai bisogno di informazioni, non esitare a contattarmi!